Mercoledi 2 ottobre p.v. l’Assessore all’Agricoltura Marco Remaschi sarà in visita alla Foresta del Brattello: 322 ettari di conifere, castagni e faggi a cavallo dello spartiacque tosco-emiliano, nel Comune di Pontremoli, patrimonio della Regione.

Una visita che non finirà qui. L’Assessore infatti, proseguirà il suo percorso a Guinadi, borgo storico in cui la Regione Toscana svilupperà un modello gestionale di albergo diffuso, dove incontrerà la Cooperativa La Guinadese, nata nel 1919 come cooperativa, e oggi cooperativa di comunità.

La Valle del Verde con le emozioni e le sue voci si racconta all’Assessore perchè se il bosco è un patrimonio da valorizzare, conoscere, curare, riqualificare ed utilizzare, proprio i luoghi di crinali, come quelli ai margini, le aree interne e periferiche, sono spazi di critica e di sperimentazione sociale, dove stanno avanzando modelli di sviluppo diversi: rappresentano dei laboratori capaci di produrre soluzioni e di contaminare – innovandoli – gli altri contesti territoriali.

La visita dell’Assessore Regionale sarà l’occasione per un confronto con le nascenti Comunità del Bosco e del Cibo.

Una grande opportunità per far conoscere il territorio, le sue potenzialità, le sue caratteristiche e tutto ciò che rende la Lunigiana  luogo unico e magico.