Tutti potranno partecipare alla stesura del POC

/, POC/Tutti potranno partecipare alla stesura del POC

Come è noto, è stato avviato il procedimento di formazione del piano operativo comunale.

Il POC è lo strumento che, insieme al piano strutturale, andrà a pianificare e disciplinare la conservazione, lo sviluppo e la riqualificazione di Pontremoli: il Comune vuole scriverlo ascoltando e valutando le proposte dei cittadini.

Per questo, il 23 marzo è stato pubblicato l’avviso con il quale si invitano i soggetti interessati a presentare proposte e progetti finalizzati all’attuazione degli obiettivi e degli indirizzi strategici del Piano Strutturale.

Si tratta di una possibilità prevista dalla legge regionale toscana sul governo del territorio: abbiamo voluto fortemente che il nostro Comune cogliesse l’opportunità offerta da uno strumento innovativo, qual è l’avviso pubblico di cui all’art. 95, comma 8, della Legge regionale toscana n. 65/2014.Sono due gli aspetti importanti di questo passaggio all’interno del procedimento per la formazione del POC:

  • la pianificazione urbanistica ed edilizia non è più lasciata, come troppo spesso è accaduto in passato in tutta Italia, alla “trattativa privata” fra costruttori e amministrazioni pubbliche: grazie all’avviso pubblico, tutto avviene nella massima trasparenza. Chi ha idee e proposte, chi vuol realizzare interventi presenta un progetto. Chiaramente, ciò non vincola in alcun modo i pubblici poteri, ai quali è riservato il compito di valutare e di decidere.
    Si valorizza quel concetto di “pianificazione partecipata” che consente alla Pubblica Amministrazione di cogliere le idee più brillanti che vengono da soggetti esterni, da privati, da tutti gli interessati. E’ un modo concreto per accorciare le distanze e abbattere le barriere fra Comune e cittadino.

Il Comune valuterà le proposte sulla base di alcuni criteri indicati nell’avviso. In estrema sintesi, direi che verrà verificata la rispondenza degli interventi all’interesse pubblico e all’esigenza di perseguire la bellezza, il miglioramento, la conservazione del territorio.

Invito tutti gli interessati a presentare proposte entro trenta giorni dalla pubblicazione dell’avviso, ossia entro il 22 aprile prossimo.

Pietro Camillo Cocchi
Vice Sindaco con delega all’Urbanistica del Comune di Pontremoli

2015-04-09T15:54:47+00:00 9 aprile 2015|