Via degli Abati

//Via degli Abati
Via degli Abati 2017-05-19T11:48:01+00:00

Un antico percorso storico, alternativo alla Via Francigena, è detto oggi “la Via degli Abati”. Questa via fu anticamente percorsa a partire dal VII secolo dai monaci del monastero di San Colombano di Bobbio (PC) come direttrice di collegamento tra Pavia, Piacenza, Bobbio, Pontremoli e Lucca. A lungo dimenticata, oggi questa importante Via storica è stata riscoperta e valorizzata, con la particolarità di essere interamente percorribile a piedi, lontano dagli “intralci moderni”, adatta anche per gli appassionati di mountain bike e di equitazione. Fra monasteri, castelli e antiche tracce di insediamenti medievali, la Via degli Abati si snoda in un percorso di circa 125 Km, da Bobbio a Pontremoli, per la gran parte immerso in una natura selvatica e suggestiva. L’ingresso in Lunigiana è da Borgo Val di Taro (PR) attraverso il passo del Borgallo, dal quale si discende agli abitati di Cervara e Vignola fino a Pontremoli. Le tappe della Via degli Abati sono piuttosto impegnative (circa 30km al giorno) e il segno da seguire è indicato dalla sigla VA con punto e freccia bianchi.