Martedì 14 marzo 2017 alle ore 12,00 è convocata presso la Sala dei Sindaci del Comune di Pontremoli una conferenza stampa per presentare il nuovo progetto “Pontremoli Accoglie 2017”.

Verrà presentata la convenzione tra il Comune di Pontremoli, il Soggetto gestore della struttura di accoglienza Seminario Vescovile Minore “Sacro Cuore” di Pontremoli e l’Associazione di Promozione Scoiale Circolo ANSPI “Mons. Sismondo”, che si prefigge di realizzare un progetto di inserimento sociale che attraverso attività di volontariato svolta in ambiti di utilità sociale e di pubblico interesse possa arriccchire la conoscenza del territorio e migliorare l’integrazione nella comunità dei migranti che abbiano:

  • presentato istanza per il riconoscimento della protezione internazionale o siano in attesa della definizione del ricorso in caso di impugnativa della decisione negativa della competente Commissione territoriale;
  • sottoscritto il Patto di volontariato;
  • richiesto liberamente e volontariamente l’adesione ad un’associazione di volontariato o di promozione sociale firmataria dell’Accordo di Collaborazione tra Prefettura di Firenze, Regione Toscana, Anci Toscana di cui alla delibera di Giunta regionale n. 678 del 25.05.2014 o affiliata ad un organismo rappresentativo firmatario del medesimo accordo secondo le regole indicate dagli statuti e dagli atti organizzativi interni.

Il progetto intende favorire percorsi di accompagnamento ed inclusione sociale e si pone quale obiettivo da raggiungere:

“Permettere ai migranti di imparare a conoscere il contesto in cui vivono relazionandosi con la cittadinanza che li ospita, svolgendo delle attività di volontariato finalizzate all’abbellimento e cura della città attraverso opere di pulizie (giardini pubblici, palazzi storici, pulizia sentieri ecc. ecc.) e all’accoglienza della città anche in chiave turistica (presidio di edifici storici, turistici, religiosi, culturali)”.