Ingresso speciale al Museo in occasione dell’inaugurazione dell’ascensore

//Ingresso speciale al Museo in occasione dell’inaugurazione dell’ascensore

Mancano davvero poche ore a quello che sarà un momento storico per il Comune di Pontremoli: l’inaugurazione dell’ascensore che da Porta Parma collega direttamente al Castello del Piagnaro. Una data attesa da tutti e una cerimonia che sorprenderà ognuno dei presenti per il coinvolgimento emotivo che susciterà in chi non vorrà mancare a quest’evento.
Alle 15.30 nel quartiere di Porta Parma ad attendere il taglio del nastro ci sarà il Sindaco Lucia Baracchini, che per l’occasione ha dato vita ad una cerimonia coinvolgente e suggestiva. Testimonial d’eccezione dell’evento sarà Zucchero, che non ha voluto mancare alla grande occasione, mentre, tra le autorità sarà presente di certo il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri.
L’amministrazione poi, in occasione dell’inaugurazione dell’ascensore, ha voluto fare un regalo a tutti coloro che vorranno cogliere l’opportunità per visitare il Museo delle Statue Stele lunigianesi, il più visitato della provincia di Massa Carrara. Sono stati infatti stampati biglietti speciali, validi solo per il pomeriggio di domenica dalle 15.30 in poi, al costo di un solo euro a persona. Un modo per omaggiare di un dono dal grande valore simbolico chi domenica vorrà essere partecipe di questa giornata epocale, con un ingresso molto ridotto e un biglietto che ognuno potrà portare con sé a ricordo di questa grande innovazione. Innovazione che è e rimarrà gratuita per chi ne farà uso. Nessuna maggiorazione sul biglietto di ingresso di Castello e Museo, che rimarrà invariato per tutti.
L’emozione è davvero tanta, così come la curiosità di scoprire quali grandi risvolti l’ascensore porterà nel tessuto cittadino pontremolese. Il Castello del Piagnaro domenica avrà la “veste” delle grandi occasioni che, siamo sicuri, saprà contagiare tutti coloro che vorranno vederla di persona.
È partito il conto alla rovescia. L’appuntamento con il futuro è alle porte. Vietato mancare.

Ufficio stampa

2017-12-16T14:48:22+00:00 16 dicembre 2017|