Il nuovo Procuratore Nazionale Antimafia in visita a Pontremoli

//Il nuovo Procuratore Nazionale Antimafia in visita a Pontremoli

Visita di piacere a Pontremoli per il neo eletto Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero de Raho, anche Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, che nei giorni scorsi insieme alla sua famiglia è arrivato per la seconda volta all’ombra del Campanone. Qualche giornata di relax in forma strettamente privata, in cui de Raho ha scelto di arrivare a Pontremoli, dove ha potuto scoprire accompagnato da alcuni esperti, le bellezze e le attrazioni del territorio. Ad accoglierli il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri e il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini che gli hanno riservato un caloroso benvenuto, accompagnando lui e la sua famiglia a spasso tra vicoli e sdruccioli, approfittando anche del clima mite di quelle giornate. Villa Dosi, il Castello del Piagnaro, il Museo delle Statue Stele e ancora le piazze e il Campanone, sono state solo alcune delle bellezze da loro ammirate, oltre alla quotidianità, resa ancor più viva dalla giornata di mercato. Una conferma per il Magistrato e Procuratore, che ogni volta manifesta il piacere di arrivare a Pontremoli per godersi qualche ora di gioviale relax con la propria famiglia, divertendosi insieme, unendo alla passione dimostrata per il territorio, anche la buona compagnia di amici del posto.
E una notizia che rende orgogliosa Pontremoli per intero. Dopo la grande estate appena conclusa, la realtà si conferma attrattiva e in grado di essere competitiva con località ben più lontane e conosciute. «Sono molto felice del prestigioso incarico appena assegnato al Procuratore De Raho – ha commentato il Sindaco Lucia Baracchini -, persona di grande valore ed esperienza che ben saprà svolgere il nuovo ruolo. Pontremoli è orgogliosa di vantare la sua amicizia che volentieri ricambiamo con grande stima».

Ufficio stampa

2017-11-09T17:10:28+00:00 9 novembre 2017|