III prova “Campionato Italiano Enduro Major”. Pontremoli 9 e 10 Giugno 2018

//III prova “Campionato Italiano Enduro Major”. Pontremoli 9 e 10 Giugno 2018

Il rombo dei motori e il piacere della competizione saranno i protagonisti della terza prova del “Campionato Italiano Enduro Major” che si svolgerà a Pontremoli nelle giornate del 9 e 10 giugno organizzato dall’Associazione sportiva dilettantistica “Motoclub Pontremoli”capitanato dal Presidente Paolo Porieli, in collaborazione con diversi Enti del territorio. Una manifestazione sportiva davvero di prim’ordine che partirà e terminerà nel Comune del Campanone con un breve transito nella vicina realtà di Filattiera,e che interesserà strade comunali ed aree private con un percorso che si ripeterà per tre volte e che decreterà al termine della terza prova della domenica, i vincitori. Ma non una prima volta. Già nel 1990 infatti, il Motoclub Punto Nord aveva organizzato proprio a Pontremoli una competizione del medesimo livello.
Due giornate all’insegna dello sport, della prestanza e della competizione che ancora una volta si svolgeranno a Pontremoli. Un’occasione per mettere in mostra le potenzialità del territorio che ben si presta ad esperienze sportive come questa.
Sabato 9 giugno sarà la giornata dell’accoglienza. I numerosi piloti in gara, circa 220, giungeranno a Pontremoli dove effettueranno le verifiche preliminari all’interno del paddock, allestito nell’area ex Terni, tirata a lucido per l’occasione. Dalle 18 nessuno potrà più toccare le varie moto, che verranno custodite nel “Parco chiuso”, situato all’interno dello Stadio Lunezia.
Da lì si partirà domenica mattina alle 8.30, con un percorso di circa 65 Km che consisterà in una prova di regolarità e che attraverserà in lungo e in largo l’intero territorio comunale. Due prove speciali cronometrate, da ripetere tre volte: la prima in località Molinello. I piloti partiranno infatti dal Lunezia ed una volta arrivati sulla frazione dovranno affrontare un “Cross Test”, una sorta di percorso ad anello cronometrato. La seconda in località Succisa, nella zona della Cooperativa Giogallo, dove ad attenderli troveranno un “Enduro Test”, cioè un tratto cronometrato di strada boschiva. Ogni prova sarà effettuata tre volte. Vincerà la competizione chi effettuerà il minor tempo sommando le prove speciali.
Il tutto terminerà nel pomeriggio e la premiazione avverrà nell’area ex Terni.
Due grandi giornate, determinanti a livello sportivo e un onore per Pontremoli quello di ospitare il Campionato Italiano Enduro Major, che vede tra i suoi partecipanti anche sei piloti impegnati nel Campionato Mondiale di Enduro. Portabandieradel Motoclub Pontremoli per la competizione di sabato 9 e domenica 10 giugno Christian Angella, sempre a podio nel Campionato Italiano 2018, oltre ad altri sei piloti locali che parteciperanno alla competizione.
Soddisfazione per l’Associazione Sportiva Dilettantistica, che ha ottenuto il merito e l’orgoglio di ospitare l’importantissimo evento, grazie al lustro conseguito nelle precedenti manifestazioni federali organizzate dal Motoclub e sempre ospitate a Pontremoli. E anche per questo il Comune di Pontremoli nei mesi scorsi ha deciso di riconoscere l’AsdMotoclub Pontremoli con una civica benemerenza. Notevole anche l’indotto che eventi come questi fanno ricadere sul Comune di Pontremoli. Sono circa mille le persone attese per questo fine settimana, con un tutto esaurito per strutture ricettive, ristorative e di accoglienza. E importante anche la ricaduta sul territorio in termini di pulizia sentieri, manutenzione territorio e riapertura strade abbandonate.
Insomma, due giornate all’insegna del benessere, dello sport e del divertimento, tutto ambientato nella splendida cornice pontremolese, che farà da sfondo e contenitore dell’esperienza sportiva a livello nazionale. Tutto è pronto per ospitare i numerosi piloti in arrivo, e l’emozione per l’importante occasione è davvero tanta.
Natura, sport, competizione e agonismo. Anche questa è Pontremoli.

Ufficio stampa

 

2018-06-09T10:42:28+00:009 giugno 2018|