Gli Incontri Letterari nella Città del Premio Bancarella

//Gli Incontri Letterari nella Città del Premio Bancarella

Il fine settimana del Premio Bancarella a Pontremoli si sa, è interamente concentrato sull’amore per il libro in tutte le sue sfaccettature. E come ogni anno anche il Centro Lunigianese di Studi Giuridici dà il suo contributo alla riuscita del fine settimana culturale arricchendolo a sua volta di incontri e conferenze tutte dislocate in alcune delle location simbolo del Comune di Pontremoli dal titolo “Gli incontri letterari della Città del Premio Bancarella”. Una serie di appuntamenti davvero imperdibili organizzati in collaborazione con il Comune di Pontremoli che intratterrà curiosi e appassionati da mattina a sera.
Si comincia venerdì 20 luglio alle 18.30 in piazzetta della Pace, con Alberto Adotti che presenterà “Il fango, la neve, il marmo”, con gli interventi di Marzia Dati, Piero Corigliano e Antonella Sotira. Alle 21.30 invece, Rossana Balduzzi Gastini introdurrà “Giuseppe Borsalino” – L’uomo che conquistò il mondo con un cappello. Interverranno Gigi Moncalvo e Giovanni Varoli.
Sabato 21 luglio la mattinata si aprirà alle ore 11 con “Quando ci rivedremo”, presentato da Marco Milandri e con la partecipazione di Alessandro Mancini e Alessandro Meluzzi all’interno della Sala dei Sindaci del Comune di Pontremoli. A seguire, alle ore 12, Gigi Moncalvo presenterà “Agnelli segreti. Peccati, passioni e verità nascoste dell’ultima famiglia reale italiana” e “I lupi e gli Agnelli – Ombre e misteri della famiglia più potente d’Italia”. Alle 17.30, nella splendida cornice del Castello del Piagnaro l’appuntamento è con “Quanto me ne vuoi tu”, presentato da Angelo Martinelli e con gli interventi di Fausto Giumetti, Franco Pezzica e Ines Pisano. A moderare invece, ci penserà Antonella Sotira. A seguire, alle 18.30 Michele Leoni introdurrà “Quale giustizia? Esperienze e riflessioni di un giudice”, con gli interventi di Franco Pezzica, Giulia Poi e Angelo Martinelli. Alle 19.30 invece, Salvatore Cosentino presenterà il monologo “FRA(m)MENTI”.
Domenica 22 luglio Pontremoli verrà risvegliata da una fresca brezza dal retrogusto più che mai culturale e intenso. Alle ore 10.30, tra i saloni affrescati di Palazzo Dosi Magnavacca Nicola Fazio presenterà “Codice inverso”, con gli interventi di Fiorenzo Festi, Iside Russo e Monica Schiappini, anticiperanno la prima edizione del Premio letterario giuridico “IUSARTELIBRI”. L’appuntamento viene poi rimandato al pomeriggio quando, alle ore 17, nuovamente nella piazzetta della Pace, alle 17 Fabrizio Rizzi presenterà “I nuovi diseredati” con gli interventi di Corrado Sforza Fogliani, Marco Ferrari, Paolo Scarpa e Franco Pezziga. Alle 18, sarà la volta di Rosanna Ceglie con “Ricette per la mente”, insieme a Stefania Rossi e Cinzia Valentini, mentre, alle 19.30 Marco De Paolis conclude il pomeriggio con “Cefalonia. Il processo la storia, i documenti” con gli interventi di Paolo Pezzino e Massimo Brancoli.
Alle 19 infine, in piazza della Repubblica alle ore 19 Giancarlo Mazzucca e Stefano Girotti presenteranno “Noi fratelli”.
Un programma ricco e molto intenso, dalle numerose sfumature e dai contorni di grande interesse culturale, storico e di rilevante attualità.
Tutti sono invitati a partecipare.

Ufficio Stampa

2018-07-19T15:24:05+00:0019 luglio 2018|