LUCE COLORE LEGNO

//LUCE COLORE LEGNO
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Opere xilografiche di Alessandra Angelini

“Queste opere nascono dal legno e dalla sua lavorazione. Il filo conduttore è il pensiero che le produce, rivolto al colore, alle manipolazioni dei materiali, all’invenzione.” Alessandra Angelini

Le opere in esposizione fanno parte del percorso di sperimentazione condotto negli anni da Alessandra Angelini intorno alle tecniche xilografiche, alla loro resa cromatica e all’applicazione a stampa su materiali di diversa natura, tra cui diverse tipologie di carta, legno e plastiche. Saranno presenti in mostra anche alcune opere inedite.

L’oro, l’argento, il rame entrano nelle composizioni cromatiche grazie ad abili stesure realizzate con foglia oro e missione, come nell’antica tecnica della doratura.

L’esposizione, in perfetta sintonia con il luogo che l’accoglie, rimanda ad un mondo immaginario, composto da una varietà di opere basate sulla fascinazione del colore, dei materiali e delle luminescenze prodotte dalle foglie metalliche.

Cenni biografici di Alessandra Angelini

Alessandra Angelini nasce a Parma nel 1953. Condotti gli studi classici, si diploma in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Da qui inizia il suo percorso artistico, dettato da un’estrema curiosità che la conduce verso la sperimentazione di tecniche e materiali, con una ricerca costante rivolta ai valori della luce, espressa attraverso l’uso di pigmenti preparati personalmente, con lo stesso procedimento utilizzato nella pittura antica.
L’artista si dedica a diversi linguaggi espressivi: pittura, incisione, grafica, scultura, fotografia. Di ognuno approfondisce lo studio della tecnica e le possibili associazioni, creando contaminazioni tra procedimenti e opere ibride.
Interessata alle connessioni tra Arte e Scienza, da tempo conduce ricerche sperimentando procedimenti tecnici e interventi di ibridazione tra antichi e nuovi linguaggi espressivi nel segno della fusione tra manualità e tecnologia.
Ha collaborato con diverse istituzioni scientifiche tra cui l’INAF – Osservatorio Astronomico di Brera, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Pavia.
Ha esposto in numerose mostre personali e collettive in spazi pubblici, privati e manifestazioni artistiche in Italia, Stati Uniti, Australia, Cina, Europa (Germania, Gran Bretagna, Estonia, Polonia, Spagna, Svizzera).
Sue opere sono presenti nelle collezioni di importanti musei italiani ed esteri.

Dal 2005 è titolare della cattedra di Grafica e Tecniche dell’Incisione all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Fa parte di Visarte Svizzera.
Attualmente vive e lavora tra Milano e Pavia.

Torna all’elenco eventi