Corso di alfabetizzazione per italiani e stranieri

//Corso di alfabetizzazione per italiani e stranieri

La sede dell’Istituto Pacinotti indirizzo Odontotecnico di Pontremoli ospiterà nel corrente anno scolastico, un corso di alfabetizzazione per italiani e stranieri organizzato dal Centro Provinciale Istruzione Adulti di Massa Carrara (CPIA 1). Un calendario che prevede diversi appuntamenti, tutti dislocati nella provincia di Massa Carrara rivolti ad adulti italiani e stranieri sprovvisti delle competenze di base e del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione. Si potranno iscrivere tutti coloro che hanno compiuto il sedicesimo anno di età o che lo compiano entro il 31 dicembre successivo all’anno scolastico di riferimento (2018/2019). Non solo. Secondo l’Accordo tra Regione Toscana e Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana è consentita l’iscrizione anche agli alunni che abbiano compiuto il quindicesimo anno di età a forte rischio dispersione o che si trovino già in situazione di abbandono scolastico e formativo, a condizione che provengano da una scuola secondaria di primo grado.
Il corso che si terrà a Pontremoli, all’interno della sede dell’Istituto Pacinotti, indirizzo Odontotecnico, sarà costituito da duecento ore di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana per stranieri articolato in due livelli (A1 e A2) per conseguire l’attestato di LIVELLO A2 di conoscenza della lingua italiana, utile per il conseguimento del permesso di soggiorno C.E. e per il punteggio sottoscritto nell’accordo di integrazione.
È prevista una quota di iscrizione per la copertura assicurativa. Per iscrizioni o per ricevere informazioni in merito basterà rivolgersi a: Segreteria CPIA presso la Scuola Secondaria di primo grado “A. Dazzi”, via Bonascola 102/a Carrara telefonando al numero 0585.841288 o all’indirizzo e mail MSMM048009@istruzione.it; oppure al Comune di Massa Ufficio Immigrati, in via Porta Fabbrica 1 al 0585.490517; infine alla Prefettura di Massa Carrara: U.R.P. e SUI Sportello Unico Immigrazione, in piazza Aranci.

Ufficio stampa

2018-09-22T11:38:13+00:0022 Set 2018|