C’è grande attesa per l’evento in programma sabato 30 marzo alle ore 11 all’interno della suggestiva cornice del Castello di Terrarossa, quando verrà inaugurato e presentato il percorso ciclo – turistico della Via Francigena Toscana. Un progetto di eccellenza realizzato in collaborazione tra Regione Toscana, Via Francigena Toscana e tutti i Comuni dell’Aggregazione Nord della Via Francigena Toscana inclusi Mulazzo e Tresana, che saranno attraversati da questo stimolante ed innovativo percorso.

L’itinerario infatti percorrerà la sponda del fiume Magra che, partendo da Pontremoli, attraversa Mulazzo e a seguire Tresana, dando così l’opportunità a ciclisti e ciclo amatori di conoscere un’altra parte di Lunigiana, anche questa ricca di spunti naturalistici e culturali di grande spessore.

I fondi che la Regione Toscana ha erogato per l’intero progetto, affidati poi a Provincia e Comuni a seconda della lunghezza del tratto interessato, hanno riguardato l’apposizione di segnaletica e la messa in sicurezza del percorso ciclo turistico.

Una data attesa da molti e che vedrà il Comune di Pontremoli, capofila dell’Aggregazione Nord e tutte le altre Amministrazioni coinvolte, impegnati in prima persona per l’inizio di questa nuova “avventura”.

Il programma prevede partenze in bicicletta da diversi Comuni dell’Aggregazione, per effettuare un tratto di percorso ciclo – turistico insieme in una giornata così importante per l’intero territorio. Si potrà partire infatti alle ore 8.00 da piazza Aranci a Massa per raggiungere Aulla in bici o in treno; alle ore 8.30 dall’Ospitale San Lorenzo ex Convento Cappuccini di Pontremoli per percorrere la Via Francigena Ciclabile; alle ore 9.00 dal Comune di Mulazzo con ritrovo sulla strada provinciale e via della Repubblica; alle ore 10 dal Comune di Tresana con ritrovo a Parco Fiere Barbarasco e alla stessa ora dal Comune di Aulla, con ritrovo in via Barcara.

Il tutto per essere presenti alle ore 11.00 per il taglio del nastro di inaugurazione all’inizio della Greenway di Terrarossa alla presenza dei rappresentanti degli Uffici Regionali e delle Amministrazioni Comunali e Provinciali, per poi raggiungere insieme il Castello di Terrarossa dove si terrà un momento di aggregazione durante il quale si brinderà al nuovo percorso cicloturistico.

A disposizione di tutti ci saranno biciclette con pedalata assistita ed accompagnatori grazie alla collaborazione con le Associazioni “Sigeric – Servizi per il turismo” e “Francigenando”.

Un’occasione per il territorio che si apre quindi a questo nuovo progetto in cui protagonista è ancora una volta la Via Francigena, con tutte le sue peculiarità e potenzialità. Permettere anche a chi vorrà percorrerla sulle due ruote di affrontarla in sicurezza e in maniera organizzata, conferirà al tutto un valore aggiunto e di fondamentale importanza per il territorio intero.

Per ulteriori informazioni basterà scrivere all’indirizzo e mail urbanistica@comune.pontremoli.ms.it o telefonare al numero 0187.4601235.