AVVISO DEL GARANTE DELL’INFORMAZIONE E DELLA PARTECIPAZIONE
ex artt. 36, 37, 38 della L.R. 65/2014 “ Norme per il governo del territorio “ d.p.g.r. 4/R/2017

Linee Guida sui livelli partecipativi ai sensi dell’articolo 36, comma 5 L.R. 65/2014 e dell’art. 17 del Regolamento 4/R/2017 approvate con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1112 del 16.10.2017

IL SOTTOSCRITTO GARANTE
seguendo i dettati delle normative e linee guida di cui sopra

RENDE NOTO

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 04.03.2019 è stata adottata la variante semplificata al Piano Operativo Comunale di Pontremoli.

ITER PROCEDURALE:

Ai sensi degli artt. 30 e 32 della L.R. 65/2014 sono definite varianti semplificate al piano operativo le varianti che hanno per oggetto previsioni interne al perimetro del territorio urbanizzato.

Le varianti semplificate non sono soggette all’avvio del procedimento di cui all’art. 17 della L.R. 65/2014.

Il Comune adotta la variante semplificata al piano operativo e pubblica il relativo avviso sul BURT, dandone contestuale comunicazione alla Regione e alla Provincia. Gli interessati possono presentare osservazioni nei trenta giorni successivi alla pubblicazione sul BURT.

Decorso tale termine la variante è approvata dal Comune che controdeduce in ordine alle osservazioni pervenute e pubblica sul BURT il relativo avviso. Qualora non siano pervenute osservazioni, la variante diventa efficace a seguito della pubblicazione sul BURT dell’avviso che ne dà atto.  Il Comune invia alla Regione la comunicazione dell’approvazione delle varianti semplificate.

OGGETTO DELLA VARIANTE SEMPLIFICATA AL PIANO OPERATIVO COMUNALE:

Per la Sintesi dei contenuti della Variante Semplificata, si rimanda alla “Relazione del Responsabile del Procedimento”, reperibile al seguente link, all’interno della casella “Variante Semplificata POC 2019”:
http://www.comune.pontremoli.ms.it/poc-piano-operativo-comunale/documentazione-tecnica/

A CHE PUNTO SIAMO:

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 04.03.2019 è stata adottata la variante semplificata al Piano Operativo Comunale di Pontremoli.
L’avviso di adozione della Variante Semplificata sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana in data 27 marzo 2019.
Gli interessati potranno presentare osservazioni dal 27 marzo 2019 al 26 aprile 2019.

Compito del garante dell’Informazione e della Partecipazione è di assicurare la partecipazione dei cittadini in ogni fase del procedimento, ed è disciplinato dal Capo V della L.R. 10.11.2014 n. 65, dal d.p.g.r. 4/R/2017 e dalle Linee Guida sui livelli partecipativi ai sensi dell’articolo 36, comma 5 L.R. 65/2014 e dell’art. 17 del Regolamento 4/R/2017 approvate con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1112 del 16.10.2017.
Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione assicura, in relazione agli strumenti di pianificazione e atti di governo del territorio, la conoscenza effettiva e tempestiva delle scelte e dei supporti conoscitivi relativi alle fasi procedurali di formazione, adozione ed approvazione e promuove, nelle forme più idonee, l’informazione ai cittadini stessi, singoli o associati, del procedimento medesimo.
Tali informazioni sono quindi fornite con la finalità di offrire la massima collaborazione e trasparenza amministrativa.

Pubblicazioni mirate alla generalità dei cittadini:
– pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio e sul sito web del Comune;
– pubblicazione di una specifica news sul medesimo sito web;

Si comunica inoltre che:
– ai fini dell’informazione e partecipazione ai cittadini, tutta la documentazione della Variante Semplificata al Piano Operativo Comunale è consultabile presso l’Ufficio Urbanistica del Comune di Pontremoli (piano primo del Palazzo Comunale) ed è altresì visionabile al seguente link, all’interno della casella
“Variante Semplificata POC 2019”:
http://www.comune.pontremoli.ms.it/poc-piano-operativo-comunale/documentazione-tecnica/

– la Sintesi dei contenuti della Variante Semplificata, è consultabile nella “Relazione del Responsabile del Procedimento”, reperibile all’indirizzo elettronico di cui sopra.
– per una forma di partecipazione digitale, in quanto più idonea a raggiungere chiunque abbia interesse a partecipare, si comunica il seguente indirizzo e-mail al quale si possono far pervenire richieste di informazione e/o chiarimenti in merito all’oggetto

Indirizzo di posta elettronica del Garante dell’Informazione e della Partecipazione:
urbanistica@comune.pontremoli.ms.it

Pontremoli, 21 marzo 2019
Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione
firmato arch. Ramona Martinelli